Il servizio di assistenza domiciliare può essere erogato alla persona anziana, disabile o in condizioni di fragilità e può consistere nella cura e igiene personale, aiuto per la gestione della vita quotidiana, disbrigo di pratiche e commissioni, aiuto per la preparazione e somministrazione dei pasti.
 
Le prestazioni sono finalizzate al mantenimento della persona, in condizioni di fragilità, al proprio domicilio.
Il servizio di assistenza domiciliare viene erogato da personale qualificato.
La sua attivazione può essere richiesta tramite l’assistente sociale del Comune di residenza.

In base all’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) la persona può avere diritto al voucher sociale, ovvero un titolo sociale che da diritto alla gratuità totale o parziale del servizio stesso.
 
Per l’attivazione del servizio, inoltre, la persona interessata ha diritto di scegliere tra diversi enti erogatori delle prestazioni ed accreditati da Azienda Sociale.